Manutenzione pneumatici Perugia

10 consigli per una manutenzione ottimale degli pneumatici

manutenzione pneumatici Perugia
Il regolare controllo e la corretta manutenzione degli pneumatici è indispensabile per guidare in maniera sicura, comoda e con la migliore tenuta di strada. Ecco alcuni consigli per la manutenzione delle gomme dei veicoli:

  1. Controllare la superficie di contatto del veicolo con la strada: bisogna scegliere il pneumatico giusto e prestare ogni cura, sottoporre a regolare manutenzione la parte dello pneumatico che mette in contatto l'auto con il manto stradale; è indispensabile per la sicurezza, per il comfort, per il risparmio di carburante e per le prestazioni del veicolo.

  2. Controllare l'usura e la profondità del battistrada: bisogna sempre controllare regolarmente l'altezza della battistrada degli pneumatici e, una volta usurati (quando lo spessore del battistrada è sceso a 1,6 mm), cambiarli prontamente. Ciò è indispensabile per assicurare il migliore livello di trazione, mobilità e aderenza degli pneumatici.

  3. Controllare la pressione degli pneumatici: controllare regolarmente – almeno una volta al mese – la corretta pressione delle gomme permette di avere prestazioni ottimali, quindi di ridurre il rischio di perdere il controllo del veicolo; consente anche di avere pneumatici che durano più a lungo.

  4. Effettuare l'equilibratura delle gomme: una buona equilibratura dello pneumatico ne aumenta la durata perché evita un'usura precoce delle gomme; evita inoltre le vibrazioni e permette una ottimale condizione degli pneumatici e della guida.

  5. Controllare l’allineamento delle ruote e degli assi: ruote e assi, quando correttamente allineati, sono una garanzia di sicurezza, permettono la corretta tenuta di strada per il veicolo (e consentono anche di risparmiare carburante).

  6. Controllare gli pneumatici posteriori: per un'efficienza ottimale degli pneumatici bisogna controllate con regolarità la pressione e lo stato di tutti gli pneumatici; particolare attenzione va posta per gli pneumatici posteriori, perché per le ruote posteriori, non essendo collegate al volante, è molto difficile effettuare una corretta valutazione a riguardo dell'aderenza in fase di guida.

  7. Controllare le valvole degli pneumatici: le valvole degli pneumatici sono in genere realizzate in gomma, quindi tendono a usurarsi con il tempo. Controllarle e sostituirle nel caso siano compromesse costa pochissimo, ma permette di proteggere al meglio gli pneumatici, i passeggeri e il veicolo.

  8. Conservare gli pneumatici in un luogo adeguato: anche quando non sono utilizzati, gli pneumatici sono esposti a danneggiamenti. Non bisogna mai tenerli impilati in posizione orizzontale per molto tempo, bisogna evitare di comprimerli sotto qualche peso od oggetto; bisogna tenerli lontani da oggetti che possano perforare la gomma ed anche da fiamme, corpi incandescenti e materiali che possano provocare scariche elettriche e scintille. Devono essere conservati in un locale areato, asciutto, al riparo dalle intemperie e dalla luce del sole.

  9. Per le riparazioni rivolgersi a professionisti affidabili: per effettuare riparazioni agli pneumatici è indispensabile rivolgersi a degli specialisti che possono valutare al meglio anche i danni interni, quelli non visibili. Solo un'officina specializzata è in grado di assicurare soluzioni sicure per la riparazione degli pneumatici: ne va di mezzo la sicurezza del guidatore, dei passeggeri e di tutti.

  10. Quando sostituire gli pneumatici: dati i limiti di usura previsti per legge (che bisogna rispettare a prescindere), non si può dare una regola valida per stabilire con esattezza la durata degli pneumatici. Dipende, difatti, da molti fattori: dalle condizioni di utilizzo, dalle condizioni di conservazione, da eventuali danneggiamenti e così via. L'unico consiglio valido in questi casi è quello di farsi consigliare un professionista recandosi direttamente in officina.

Affidati agli specialisti degli pneumatici